Archivi categoria: Uncategorized

Chiuso.

Il seguente blog è chiuso. Rimarrà aperto alle consultazioni, ma nessun nuovo post verrà pubblicato.

 

Mirko

Annunci

One More Thing…

 

Pare che a Repubblica amassero particolarmente Steve Jobs….

In ogni caso: ciao Steve, ci si vede nell’inferno pieno di flash e siti con le musichette che tu ami tanto. Mi spiace non aver visto nemmeno un tuo keynote dal vivo, però…


Ipocrisia

Ma a me sta cosa che finisci sui forum perché cerchi un’informazione su un cazzo di file .iso fresco di download illegale e arriva il moderatore di turno a scassarti la minchia a dirti “ma l’iso è legale? No? Topic chiuso” mi fa allegramente girare i coglioni. Ma fanculo va, cazzo di mod di merda, tanto lo so che ti scarichi i porno illegali, tu, brutto stronzo. Il salvatore delle major lui, ‘sto minchione.


Il vento non cambia le home page

 

 

Penso che l’home page del Fatto Quotidiano possa combattere ad armi pari con quella di libero, in fatto di lollosità. In ogni caso, stasera è una bella serata. 😀


Piove

Eh no dai. Mò mi son preso bene per una terza. Eddai basta, non mi torturare!


Dedicato a te

No, non riguarda Lady J.

No. Non  riguarda una nuova ipotetica fiamma della quale mi sto oggettivamente pigliando bene.

Riguarda te che vieni qui affamata di informazioni sul mio conto che ancora non riesco a darti. E guarda, sappi che non le dico a nessuno certe cose. Non per altro, ma devo ancora analizzare la situazione e allora non so… Però una cosa della quale sono sicuro c’è: io una persona con la quale posso parlare come con te non so se la incontrerò mai, di nuovo. Sei ancora l’unica che riesce a fare una cosa meravigliosa: farmi sentire a casa, ovunque, in ogni istante, in ogni situazione. E forse tre anni sono stati troppi, o forse non sono stati nulla, e tu stai cambiando e io sto cambiando, e tu piangi e io sto male, e io rido e tu ridi, e tu mi stringi e io sto bene, e io ho le lacrime agli occhi perché ti penso, ti penso sempre, e se scrivo è anche per te, e so che sarai li, a stringere la mia mano quando io ne avrò bisogno, come quando tu avrai bisogno della mia. Mi sono dimenticato di dirti una roba, da due anni a sta parte: ti amo di bene,  Popi. Un’amicizia come la nostra, gli altri, se la sognano. E non la capiranno mai.


Prima o poi vi sradico

Viene un signore dell’inps (in pensione se non ho capito male) e fa una riunione ad una ventina di imprenditori miei colleghi, chiedendo implicitamente dei soldi per protezione. Da cosa? Ispettorato del lavoro. E consulenza. La riunione si tiene nel mio ufficio. Ovviamente nessuno tiera fuori una lira.

Questo mesi fa.

Oggi è la seconda volta che l’ispettorato del lavoro viene a farci visita nell’arco di un mese, cercando di attaccarsi a qualsiasi cosa per farci una multa (ma non ne hanno fatta una, e non perché son stati buoni, ma perché non gli abbiamo dato l’opportunità). Coincidenze?