L’indipendenza dell’imbecille

Vivere da solo è fantastico. Fai quello che vuoi, negli orari che preferisci, nei modi che ritieni più opportuno. Per esempio stasera, dopo esere rientrato alle 9 di sera dall’ufficio, dopo aver pulito la casa, dopo aver bestemmiato dietro a un niubbo che non riusciva a far partire una crack sul suo mac, ecco dopo tutto questo mi sono fatto un piatto di pasta alla panna. Ed erano le 23.30. Non è fantastico?

Però ecco poi capita quell’inconveniente, quel disguido, quell’aver messo le lenzuola a lavare e accorgersi che, per un errore di organizzazione, a casa non ne hanno più. E allora mentre prepari il divano per dormire ti viene quel sentore che tu, in fondo, sei proprio un emerito imbecille, e che a casa da “mamma&papà” una roba del genere, ma giammai che possa capitare….


3 responses to “L’indipendenza dell’imbecille

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: